GFT Italia si affianca per il secondo anno al progetto di alternanza scuola-lavoro Thumbs Up Youth Award

GFT Italia si affianca per il secondo anno al progetto di alternanza scuola-lavoro Thumbs Up Youth Award

Milano, 7 gennaio 2019 – Aziende e scuole insieme per contribuire allo sviluppo sostenibile. È quanto propone il progetto Thumbs Up Youth Award che domani porterà nell’Aula Magna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore in largo Gemelli 400 studenti di sei scuole superiori e sei aziende.
Lo sviluppo sostenibile è il tema su cui GFT Italia, Snam, Carrefour Italia, Associazione Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati” Onlus, RiceHouse, Vortice Elettrosociali inviteranno tutti i gruppi di studenti a sfidarsi, producendo un project work per un totale di 70 lavori. Ogni azienda “adotterà” una scuola affidandole un progetto e i 12 finalisti si sfideranno il 19 febbraio davanti a una giuria che decreterà un solo vincitore.

Sono quattro gli obiettivi dello sviluppo sostenibile che verranno affrontati: Fame zero, Energia pulita e accessibile, Industria innovazione e infrastrutture, Consumo e produzione responsabile.  Il progetto, che rientra nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, prevede un percorso durante il quale gli studenti saranno formati in modo dinamico e innovativo sulle competenze trasversali, quali le capacità di lavorare in gruppo, di sviluppare idee, di elaborare una presentazione scritta, di ideare un video e di parlare in pubblico. Acquisiranno inoltre le competenze relative allo sviluppo sostenibile, per poi passare, nella seconda fase del progetto, a strutturare la propria idea.

Suddivisi in sottogruppi, saranno accompagnati nel lavoro sulla sfida lanciata dalle aziende sia dai tutor di Associazione Thumbs Up sia dai propri professori. I 70 progetti saranno poi valutati dalle rispettive aziende secondo i criteri di professionalità, creatività ed efficacia per poi arrivare a scegliere tra i 12 finalisti il vincitore.