Big Data per le aziende del settore Bancario e Assicurativo: lontano dal rischio, più vicino ai clienti

Big Data per le aziende del settore Bancario e Assicurativo: lontano dal rischio, più vicino ai clienti

GFT presenta al CeBIT gli scenari per il settore finanziario

Milano, 3 Febbraio 2014 - E' sulla punta della lingua di tutti, ma c'è ancora molto scetticismo che circonda l'uso concreto dei Big Data . E la stessa l'incertezza è diffusa tra le banche e tra le compagnie di assicurazione. GFT Technologies AG uno dei principali fornitori mondiali di soluzioni IT per il settore finanziario, vuole cambiare questa percezione. Al prossimo CeBIT che si terrà ad Hannover, GFT si avvarrà di applicazioni specifiche per dimostrare quando e dove i Big Data possono fare una sostanziale differenza per i fornitori di servizi finanziari. Dal 10 al 14 Marzo 2014 i visitatori del padiglione 16 potranno sperimentare in prima persona come le banche possono utilizzare una grande mole di dati per offrire credito ai loro clienti più velocemente, a condizioni migliori e senza incorrere in maggiore rischio. Saranno, inoltre, presentati altri casi di successo relativi al rilevamento ed alla prevenzione delle frodi e alla gestione della customer retention, strumenti che possono essere entrambi utilizzati per impedire che si crei attrito con il cliente.

”I fornitori di servizi finanziari in genere si trovano a fronteggiare la gestione e l’analisi di grandi volumi di dati su base regolare”, afferma Marika Lulay, Chief Operating Officer GFT . "Grazie ai Big Data, possono oggi trarre informazioni più puntuali e in target con le esigenze e più rapidamente che mai. Le analisi che in precedenza avrebbero richiesto settimane sono ora a portata di mano in pochi minuti. Le potenzialità sono enormi e le soluzioni possono essere personalizzate secondo le esigenze specifiche per alimentare un miglior processo decisionale in tempo reale".

GFT vuole chiarire proprio ciò che questo significa nella realtà, attraverso una serie di scenari applicativi concreti che verranno presentati durante la più grande fiera IT del mondo – il CeBIT.

 
Al CeBit i fornitori di servizi finanziari potranno trovare risposte a quesiti quali:
 

  • Come posso stabilire quali condizioni di credito offrire al mio  cliente durante la fase di consulenza ?
  • Come posso proteggere gli utenti delle carte di pagamento della mia banca, dai criminali?
  • Come può un analisi delle relazioni tra le parti coinvolte in una transazione assicurativa essere utilizzata per anticipare sinistri fraudolenti?
  • Come posso evitare che i miei clienti lascino la mia azienda per rivolgersi ad un'altra banca?


Per affrontare queste sfide, GFT si basa su diversi metodi analitici, come modelli di scoring o metodi adattivi in grado di riconoscere percorsi comportamentali sospetti e possibili correlazioni. Utilizzando le più avanzate soluzioni in ambito Big Data come SAP Hana e Hadoop, l’ affidabilità di queste analisi aumenta notevolmente. Questo consente agli utenti di acquisire conoscenze dettagliate in tempo reale, sulla base di volumi di dati decisamente più ampi e provenienti da una grande varietà di fonti. In primo piano durante l'intero dibattito, permane ancora il tema della sicurezza poiché la riservatezza dei dati è una priorità assoluta per tutto il settore dei servizi finanziari.

"Banche e assicurazioni definiscono, tradizionalmente, elevatissimi standard di sicurezza dei loro dati. Dalla nostra esperienza in innumerevoli progetti per banche di investimento e del retail in GFT, possiamo dire senza riserve che queste sono le esperienze in ambito Big Data per eccellenza, afferma Lulay” .

Cardinis: lancio internazionale

Oltre a mostrare le soluzioni in ambito Big Data, GFT presenterà al panorama dei visitatori provenienti da tutto il mondo la Soluzione di Gestione del Portafoglio Progetti, Suite Cardinis. GFT Italia ha sviluppato la Suite Cardinis, attualmente utilizzata solo in Italia, ed offre il supporto completo di formazione e consulenza fondamentali per inserirla efficacemente in azienda.
La Suite Cardinis è utilizzabile per gestire qualsiasi tipologia di progetto affiancando il cliente dalla fase di gestione delle richieste, alla pianificazione ed esecuzione fornendo ai manager un continuo monitoraggio dei costi, dei rischi e delle interdipendenze. Cardinis è una delle poche soluzioni europee nell’area della Gestione Portafoglio Progetti inserita in più report di Gartner.

GFT Italia
GFT Italia* è parte del Gruppo GFT, basato in Germania e provider mondiale di soluzioni IT per il settore finanziario, bancario e assicurativo presente in Spagna, Regno Unito, Francia, Svizzera, Brasile e Stati Uniti. GFT Italia si avvale di oltre 500 dipendenti presso le sedi di Milano, Firenze, Siena, Torino, Parma, Piacenza, Padova, Genova, Palermo e vanta un portafoglio di offerta che comprende Business & IT Consulting, Digital Marketing & Communication, IT Solution&Services e Managed Services. GFT Italia collabora con i propri clienti condividendo esigenze, processi decisionali e opportunità di business coniugando le solide esperienze e la profonda conoscenza dei diversi settori di mercato con le competenze specialistiche di Program Management & Consulting, System Integration e Service Management. www.gft.com/it

*Dal 1 Gennaio 2014 Sempla ha cambiato ragione sociale in GFT Italia