Il Gruppo GFT annuncia una forte crescita dei ricavi e degli utili nei primi nove mesi del 2014

Il Gruppo GFT annuncia una forte crescita dei ricavi e degli utili nei primi nove mesi del 2014

  • 38 percento di crescita nei ricavi consolidati che raggiungono i 255,20 milioni di euro
  • Utili ante imposte saliti del 71 percento a 19,19 milioni di euro
  • Incrementata la previsione dei ricavi e degli utili su base annua

Milano, 6 Novembre 2014Il Gruppo GFT ha proseguito il suo positivo sviluppo della prima metà dell’anno anche nel terzo trimestre con una forte crescita nei ricavi e negli utili. La consulenza IT e i servizi per il settore finanziario sono stati spinti in particolare dall’adeguamento alle nuove normative bancarie e dalla digitalizzazione dei processi di business.

Nei primi nove mesi del 2014, il Gruppo GFT ha registrato un incremento nei ricavi del 38 percento raggiungendo 255,20 milioni di euro (anno prec: 185,44 milioni di euro). Questo trend dinamico nei ricavi deriva dalla forte crescita organica della divisione GFT, così come dall’acquisizione a metà del 2013 di Sempla (oggi GFT Italia) e di Rule Financial, inclusa per la prima volta nel conto economico consolidato nel terzo trimestre del 2014. Il Gruppo GFT ha generato una significativa crescita nei ricavi dell’87 percento raggiungendo 78,88 milioni di euro nel Regno Unito (anno prec: 42,27 milioni di euro) e negli Stati Uniti dove i ricavi sono più che raddoppiati a 16,81 milioni di euro (anno prec: 7.14 milioni di euro). L’EBITDA è aumentato dell‘ 84 percento raggiungendo 24,06 milioni di euro nei primi nove mesi (anno precedente: 13,05 milioni di euro). Gli utili ante imposte (EBT) sono cresciuti in modo altrettanto consistente del 71 percento raggiungendo 19,19 milioni di euro (anno prec: 11,21 milioni di euro). Con gli utili post imposte (EAT) di 13,85 milioni di euro (anno prec: 8,38 milioni di euro), l’utile per azione è salito a 0,53 euro (anno prec: 0.32 euro).

Dedicata a fornire servizi IT al settore finanziario, la divisione GFT ha aumentato i ricavi del 62 percento raggiungendo 191,45 milioni nei primi nove mesi (anno prec:117,82 milioni di euro). Rettificato del contributo dei ricavi di GFT Italia di 33,42 milioni di euro (anno prec: 10,20 milioni di euro) e di Rule di 18,75 milioni di euro (entrambe integrate in questa divisione), GFT ha registrato una crescita organica del 29 percento. I fattori chiave della crescita sono stati l’aumento dei requisiti di compliance normativa – specialmente nel settore dell’Investment Banking. Il contributo della divisione GFT ai ricavi consolidati è salito al 75 percento (anno prec: 64 percento). Nei primi nove mesi del 2014, il contributo degli utili ante imposte (EBT) del segmento GFT è aumentato del 54 percento a 19,48 milioni di euro (anno prec: 12,62 milioni di euro), che corrisponde ad un margine operativo del 10,2 percento (anno prec: 10,7 percento).

Con i suoi servizi di fornitura di risorse per progetti tecnologici, la divisione emagine ha raggiunto ricavi per 63,74 milioni di euro nei primi nove mesi - il 6 per cento in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (67,61 milioni di euro). Il contributo della divisione ai ricavi totali del Gruppo è sceso al 25 percento (anno prec: 36 percento). Nonostante la diminuzione dei ricavi, gli utili ante imposte (EBT) della divisione sono più che raddoppiati a 1,17 milioni di euro (anno prec: 0,48 milioni di euro). Il margine operativo è salito all’1,8 percento (anno prec: 0,7 percento).

L’aumento delle normative di compliance e i cambiamenti nel settore bancario che richiedono strategie di digitalizzazione stanno guidando il nostro business nella consulenza e nei servizi IT ,” afferma Ulrich Dietz, CEO di GFT Technologies AG. “La nostra acquisizione delle due società ha notevolmente consolidato la presenza internazionale del Gruppo e il portfolio di servizi in questo settore. L’integrazione di Rule Financial , recentemente acquisita, sta generando incoraggianti sviluppi e ampliando la nostra competenza consulenziale per le banche di investimento – un settore particolarmente interessato dalle nuove normative. Per questo motivo abbiamo incrementato i nostri obiettivi per il 2014.”

Le recenti acquisizioni mirate e la forte crescita organica hanno notevolmente rafforzato la divisione GFT e ne hanno allargato il portfolio di offerta. GFT Group intende proseguire in questa strategia di crescita – soprattutto per la divisione GFT. In questo contesto, si stanno attualmente valutando opzioni strategiche per la divisione emagine.
Il Gruppo GFT ha quindi incaricato una banca di investimento di identificare potenziali investitori.

L’organico cresce a oltre 3.100 risorse

Al 30 Settembre 2014, il Gruppo GFT si avvale di 3.101 dipendenti full time– che rappresenta una crescita del 53 percento o di 1.072 risorse, rispetto ai risultati dell’anno precedente (2.029). L’incremento deriva dell’acquisizione di Rule così come dalle numerose assunzioni nei centri di sviluppo nearshore in Spagna (cresciuti di 283 a 1.291 dipendenti) e in Brasile (di 88 a 252 dipendenti) grazie all’impiego di skill elevati . Si è registrata una forte crescita dell’organico anche nel Regno Unito (da 186 a 231) e negli Stati uniti (da 50 a 76) dovuta in parte all’acquisizione di Rule.

Incrementata la previsione annuale per il 2014

In virtù della ulteriore crescita dinamica registrata nel terzo trimestre e della prevista prosecuzione di questa crescita nel quarto trimestre in quasi tutti i mercati e gruppi clienti di riferimento per GFT, il Gruppo GFT ha reso nota il 29 Ottobre 2014 la seguente dichiarazione: Il Gruppo GFT ha incrementato la propria previsione dell’EBITDA annuale da 29,50 milioni di euro a 32,00 milioni di euro ( incremento di 2,50 milioni di euro) e la previsione dell’EBT annuale da 23,00 milioni di euro a 26,00 milioni di euro ( incremento di 3,00 milioni di euro). L’azienda ha inoltre aumentato le previsioni dei ricavi per l’anno fiscale 2014 a 360,00 milioni di euro (in precedenza stimato a 352,00 milioni di euro).


 

I dettagli dei risultati finanziari sono disponibili nella sezione Investor Relations del sito web di GFT.
La nostra acquisizione delle due società ha notevolmente consolidato la presenza internazionale del Gruppo e il portfolio di servizi in questo settore. L’integrazione di Rule Financial , recentemente acquisita, sta generando incoraggianti sviluppi e ampliando la nostra competenza consulenziale per le banche di investimento – un settore particolarmente interessato dalle nuove normative. Per questo motivo abbiamo incrementato i nostri obiettivi per il 2014.”
Ulrich Dietz CEO GFT
Quote